Patate Hasselback

Ingredienti

  • Patate
  • 100 g Salame
  • 100 g Speck
  • 30 g Burro
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Rosmarino
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Origano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Procedimento 

  1. Iniziamo lavando e strofinando le patate con un canovaccio in modo da pulire accuratamente la buccia da eventuali impurità. Infiliamo uno stecco lungo a circa 1 cm dalla base della patata per aiutarvi con i tagli che andremo a fare.
  2. A questo punto tagliamo la patata a fette sottili, verticali e regolari. Lo stecco ci aiuterà quando con il coltello andremo a fare appunto queste fettine, evitando di tagliare completamente la patata. Dopo aver terminato questo passaggio per tutte le patate, rimuoviamo lo stecco e risciacquiamole sotto acqua-corrente. Prepariamo le erbette per condire le nostre patate. Tritiamo il rosmarino e l’origano, uniamo il sale, il pepe e l’erba cipollina e mescoliamo.
  3. Nel frattempo facciamo fondere il burro a bagnomaria ed uniamolo al trito di erbette. Posizioniamo le nostre patate su una teglia ricoperta di carta forno. Tagliamo lo speck ed il salame ungherese a pezzettini e infiliamo facendo attenzione nelle fessure create nella patata. Ricopriamo le patate con un altro strato di burro fuso ed erbette, e terminiamo con cucchiai di parmigiano e un filo di olio d’oliva.
  4. Inforniamo a 200°C per 60-70 minuti. Verifichiamo la cottura delle patate Hasselback infilando uno stecchino fino alla base delle patate.

Consiglio di mangiare le patate ancora calde e non aspettare che si raffreddino troppo. Un idea interessante è quella di aggiungerci a fine cottura una fetta di scamorza sulla patata, o invece dello speck utilizzare zucchine,pomodorini e mozzarella tagliati a pezzetti.


Ringraziamo William Esposto per la ricetta,

Food Blogger di “Nel Cassetto della Cucina

Rispondi